La Gestalt, terapia della consapevolezza di Riccardo Zerbetto

La Terapia della Gestalt, che inizialmente era stata chiamata della Concentrazione o Esistenziale, utilizza un termine tedesco che significa struttura-forma e che tradizionalmente si riferisce al concetto insiemistico della omonima psicologia della percezione che mette in evidenzia la attitudine dello psichismo a cogliere quelì’insieme che da senso e quindi supera la semplice sommatoria degli elementi costitutivi.Il testo esamina i fondamenti filosofici e i metodi terapeutici di una delle più importanti correnti della psicologia moderna
– la figura di Fritz Perls, caposcuola della Gestalt
– la teoria del Sé e il lavoro sui sogni
– come riuscire a essere quello che siamo, nel presente
– continuità di consapevolezza e autosostegno

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.